Mascherina Torrenuvola

Mascherina Torrenuvola

La Torrenuvola società cooperativa sociale, intende mettere a frutto il suo impegno decennale sul territorio della provincia di Trieste rendendosi parte attiva nel contrasto alla diffusione del contagio di Covid-19 sviluppando con il proprio laboratorio di Arti Tessili una mascherina che soddisfi i requisiti stabiliti del bando della Regionale FVG. Attualmente il modello sviluppato dalla Società è in fase di valutazione del Politecnico di Milano con il quale si è intrapreso un percorso di sviluppo.

Descrizione del prodotto

La mascherina lavabile almeno 20 volte (in fase di verifica la possibilità di effettuar un numero sensibilmente maggiore di cicli di lavaggio) è rivolta alla popolazione e agli ambienti di lavoro non sanitari e che attraverso l’utilizzo di stoffe stampate e in fantasia, materiali già di uso quotidiano, sia di incentivo all’utilizzo quotidiano di tale protezione.
La sagomatura cucita e l’utilizzo di elastici a fascia dietro la testa e la nuca consentono l’utilizzo per moltissime ore senza impedimento e senza la necessità di continue sistemazioni con le mani della mascherina. Grazie a queste caratteristiche rappresenta un impedimento ai movimenti inconsci di avvicinare le mani al vis, nello specifico alla bocca e al naso, azione che oggi potrebbe determinare un rischio di contagio.

L’uso del cotone, oltre che avere un pregio estetico, ha una sensazione più familiare a contatto con la pelle facilitando l’uso anche per bambini, adolescenti e in genere persone fragili.
Il prodotto mira a limitare le componenti monouso, oggi anche di difficile reperimento vista la notevole richiesta, al fine di salvaguardare l’ambiente.

Caratteristiche del prodotto

– STRATO ESTERNO (LATO MONDO) – Lavabile:
tessuto 100% cotone con trattamento idrofobo con una soluzione nanotecnologica.
Il tessuto è caratterizzato da una massa al metro quadro di 150 gr/mq e viene sagomata e cucita al fine di coprire naso e bocca e a conferirgli la struttura e la resistenza meccanica.
– STRATO INTERMEDIO (STRATO FILTRANTE) – monouso:
strato della mascherina monouso composto da due strati di materiale TNT; la mascherina sarà dotata di un kit con 10 o 20 ricambi del filtro e delle istruzioni per procedere in sicurezza nella sostituzione.
– STRATO INTERNO (LATO VOLTO) – Lavabile:
tessuto 100% cotone con funzione protettiva per il volto evitando il contatto diretto della cute con lo strato filtrante intermedio. Questo strato presenta l’accesso per la sostituzione dello strato filtrante intermedio.

Trattamento idrofobo lato mondo

Ricambi dello strato intermedio filtrante

Requisiti

La mascherina che corrisponde ai requisiti stabiliti dalla Regione FVG non è comunque né un presidio medico ne un dispositivo di protezione individuale:
– garantire copertura naso-mento, con l’aderenza al volto possibilmente con elastici;
– il materiale impiegato NON è TOSSICO
– è lavabile in soluzione allo 0,5% di ipoclorito di sodio a freddo per almeno 20 cicli;
– il grado di filtrazione del tessuto ≤ 5 microns (a tessuto asciutto);

Ulteriori informazioni: www.salute.gov.it

Sostituzione del filtro

1. Dopo l’uso indossando i guanti estrarre il filtro intermedio e buttarlo direttamente nella spazzatura.
2. Lavare la mascherina in soluzione allo 0,5% di ipoclorito di sodio e lasciare asciugare completamente.
3. Con guanti puliti inserire il nuovo filtro prima dell’utilizzo come da istruzione.

Close Bitnami banner
Bitnami